Warrington è il nuovo campione dei piuma

Josh Warrington (+ 27,  6 per ko ) mantiene la sua imbattibilità, ma quello che più conta è che riesce a conquistare il mondiale IBF dei piuma contro Lee Selby (+ 26, 9 per ko, – 2). Il match, che si è svolto all’Elland Road Football Ground di Leeds, è stato intenso ed è arrivato al limite delle 12 riprese con split decision: 116-112, 115-113, 113-115. L’incontro si è svolto secondo le previsioni con un Warrington, incitato dal suo pubblico, proteso ad attaccare fin dall’inizio per tenere sotto pressione un avversario,più bravo tecnicamente, che accettava lo scambio invece di girare al largo e far funzionare il suo maggiore allungo. Tattica apparentemente semplice quella del gallese ma adatta a fronteggiare un rullo compressore come lo sfidante. Warrington è così riuscito ad imporre la sua aggressività e spesso i due a distanza ravvicinata sono venuti a contatto con le teste, cosa che ha provocato lungo l’arco delle riprese, ferite alle sopracciglia del gallese che hanno tenuto in allarme il suo angolo. Warrington ha vinto alla sua maniera non dando tregua ad un avversario che aveva i favori del pronostico. Indubbiamente ha buone qualità, ancora da affinare, anche se per ora risolve i match forse con troppo dispendio di energie. Selby dal canto suo a detta degli esperti e di chi lo conosce ha sbagliato l’approccio e snaturato la sua boxe razionale e veloce. Indubbiamente ci ha guadagnato lo spettacolo come intensità e il numeroso pubblico ha gradito. Per l’ex campione è tempo di riflessioni e riposo per rivendicare una rivincita per il momento da libro dei sogni. I suoi round migliori sono stati senza dubbio il 3° e 8° round. Per Josh Warrington si è consumata l’ennesima serata da leone, ma all’orizzonte si profila la sagoma minacciosa di Carl Frampton suo prossimo sfidante con la data stabilita al 18 agosto a Belfast.

Lascia un Commento