Forte per il Mediterraneo Wbc il 23 Giugno a Roma: le parole del manager Buccioni

Il campione italiano dei pesi piuma Mauro Forte (9-0-1) affronta il 23 Giugno a Roma il marocchino residente in Spagna Moussa Gholam (9-0-0) in un incontro valido per il Titolo del Mediterraneo Wbc.

Un match tra due giovani imbattuti separati da due anni di differenza (Forte ha 24 anni mentre Gholam solo 22) che si incrociano per scalare le posizioni delle classifiche internazionale di uno degli enti più autorevoli, a riprova delle loro legittime ambizioni e della qualità del loro pugilato.

Si tratta di due atleti dalle differenze sostanziali.

Forte (nella foto di Renata Romagnoli) è un ragazzo che tende a prediligere la corta distanza ed i colpi corti.

Gholam è un longilineo, molto alto per la sua categoria di peso che tende a venire sempre avanti senza aspettare troppo il suo avversario di turno.

La riunione sarà organizzata dalla Buccioni Boxing Team ed avrà luogo a Roma presso il Futbolclub (Viale degli Olimpionici, 71).

Oltre al main event, il programma della riunione prevede il ritorno di altri due campioni italiani ancora imbattuti.

Quello di Vincenzo Bevilacqua (12-0-0), già campione italiano dei Superwelter, che affronta il bosniaco Nikola Matic (16-35-0) e Mario Alfano (11-0-1), già campione italiano dei pesi superpiuma, che combatte contro l’esperto Fabrizio Trotta (14-14-3).

Completano il palinsesto Luca Papola (5-1-1) che se la vedrà – nella categoria dei superleggeri – con Marino Bucciarelli (11-7-0), Fabio Mastromarino (4-0-0) che affronta il croato Frane Radnic (11-6-0) ed il welter Mirko Colaceci che salirà sul ring contro Steve Cooke.

Queste le parole del manager Davide Buccioni:

“Punto molto su questa riunione. Saliranno sul ring tre campioni italiani, tre ottimi pugili, giovani che per ragioni diverse hanno abbandonato i loro titoli per giocarsi le loro chance a livello internazionale. Questo è lo spirito che voglio. Atleti coraggiosi ed ambiziosi che non hanno paura ad affrontare avversari difficili. La location sarà suggestiva, Futbolclub è uno dei circoli sportivi più esclusivi della capitale e sto lavorando per offrire uno spettacolo all’altezza del livello tecnico della manifestazione”

Stefano Buttafuoco

Lascia un Commento