Accadde oggi: 12 giugno 1968 Nevio Carbi batte Renato Galli

Il 12 giugno 1968 a Novate Milanese c’era grande attesa per la difesa del titolo dei piuma da parte dell’idolo locale, vale a dire Renato Galli, contro lo sfidante Nevio Carbi. Un match molto sentito tra due atleti generosi che in precedenza avevano impattato. Il ring confermava le caratteristiche dei due con una boxe non per esteti ma tremendamente vigorosa ed efficace. Carbi aveva all’angolo Nello Barbadoro, anch’egli un filone della grande scuola triestina che aveva avuto le sue pietre miliari in Tiberio Mitri e Nino Benvenuti. I due non si risparmiavano certo, con le buone e con qualche scorrettezza di troppo. I colpi di Galli erano più pesanti e più precisi, ma quelli di Carbi erano in “quantità industriale”. Al tirare delle somme il risultato del match era sul filo del rasoio. Una delle qualità di Carbi era quella di avere quasi sempre energie da spendere negli ultimi round. Anche stavolta era così e probabilmente fu il suo “rush” finale a determinare il verdetto favorevole.

Lascia un Commento