BOXE LATINA, ALTRE EMOZIONI DEL RING IN ARRIVO

Serate a ripetizione. Una tira l’altra. Ecco perché archiviata una riunione si lavora per la successive già nel calendario del Comitato Regionale FPI. In collaborazione con l’Opes la prossima data il 24 giugno alle 20.30.

Location Palaboxe “Città di Latina” in via Aspromonte. Consolidato marchio di fabbrica, La Grande Boxe ripropone una sessione allargata a società fuori dal Lazio, una serata interregionale che mette a confronto scuole diverse di pugilato, che sul quadrato si sfideranno lungo tutto il percorso di categorie e peso, dagli Schoolboys agli Elite.

Altra data da cerchiare in rosso è l’8 luglio. E’ il gran gala di chiusura di semestre per quanto concerne le riunioni interne. Al Palaboxe si accenderanno le luci della “Boxing Night”, protagonisti i pugili della Boxe Latina e main event dedicato ai professionisti. Una combinazione che a marzo, in occasione del match Superleggeri Zingaro vs Giorgetti, tappa di avvicinamento al Titolo Italiano, registrò il tutto esaurito con ospiti d’eccezione come l’olimpionico Domenico Valentino e il manager Davide Buccioni.

COPPA ITALIA GIOVANI

In mezzo a queste due date si colloca la Coppa Italia Giovanile, in programma il 23 e 24 giugno a Sant’Andrea dello Ionio Marina (Catanzaro). Per l’attesa manifestazione si sono qualificati, nella categoria Cangurini, Aurora Turrin e Riccardo Papa. Sono due dei bambini che andranno a rappresentare il Lazio nelle classiche prove previste dalla Federazione Pugilistica Italiana: percorso H, ortogonale, funicella, ring etc. Attività svolte nelle prove collegiali tra società, denominate Criterium Regionali Giovanili. L’ultima si è tenuta a Trigoria. I cinque piccoli alfieri a rappresentare la Boxe Latina sono stati Aurora Turrin, Eduard Cojocaru, Giorgio Bulgarelli, Alessio Prezioso e Mattia Turrin.

AGONISTI

Sei vittorie, una sconfitta ed un verdetto di parità per i ragazzi della Boxe Latina nell’ultima riunione dello scorso 10 giugno.  Braccia al cielo per gli Schoolboys Leone e Spinelli, rientro con il sorriso per Bianchi, altro successo da Elite per Conti, mentre un brutto infortunio al braccio per l’avversario, determina il match in favore di Mazzocchi.

E’ invece una squalifica, dopo tre richiami per l’avversario, a portare Fé alla quinta vittoria su cinque incontri. Pari per Riccetti, all’esordio con la nuova casacca, cede ai punti Calimera.

Queste le società partecipanti: Versus Academy di Roma, Sannio Boxe di Benevento, Irpinia Pro Ring Boxing di Avellino, Sauli Boxe de L’Aquila, Campagnano Boxing Team, Athletic Boxe Club Marina di Minturno, Fitlife di Latina, Pisanti Team di Cisterna.

I verdetti nel dettaglio:

S/81 kg: Aureli (Versus) e Nazzarro (Sannio) parità

SB 48 kg: Leone (Boxe Latina) b. De Simone (Irpinia) p. 3

Y/J 69 kg: Riccetti (Boxe Latina) e Mignone (Sannio) parità

SB 48 kg: Spinelli (Boxe Latina) b. D’Innocenzo (Sauli) p. 3

Y 64 kg: Fè (Boxe Latina) b. Redavid (Campagnano) SQ 3

S 81 kg: Bianchi (Boxe Latina) b. Bertone (Athletic) p. 3

Y 64 kg: Zeppieri (Fitlife) e Sterpetti (Pisanti) parità

S 69 kg: Ponticelli (Athletic) b. Calimera (Boxe Latina) p. 3

S 75 kg: Mazzocchi (Boxe Latina) b. Rosato (Versus) rsci 3

E 69 kg: Conti (Boxe Latina) b. Di Giulio (Sauli) p. 3

(Comunicato Boxe Latina)

 

 

Lascia un Commento