LA NAPOLIBOXE FA IL PIENO SUL RING ALLA PIGNASECCA

Tanti successi per la Napoliboxe nella riunione di ieri sera alla Pignasecca. In una delle piazze storiche della città, per alcune ore, al posto del consueto mercatino è stato allestito un ring che ha attirato centinaia di appassionati che hanno tifato per i pugili della società organizzatrice, che ha sede a pochi metri, in vico Sottomonte ai Ventaglieri. Sui nove incontri disputati il club del maestro Lino Silvestri ha portato a casa sei vittorie, con Carlo Borrelli, Alessandro Cuccurullo, Giuseppe Ottati, Vincenzo Forte, Marli Mondego (unico incontro femminile) e Vincenzo Terlizzi. Due sono stati gli incontri pari, quelli di Francesco Cannavale contro David Greco e di Mohamed Benaicha contro Emilio Malecoro, unica sconfitta per Ferdinando Ottati contro Francesco Mirabile.

All’evento, realizzato con il contributo dello storico partner, lo studio dentistico del dottor Luigi Vittozzi, e di quattro sponsor del territorio, Armando Scaturchio, Carni Lubrano, Kronos Calzature e Mister X Shoes, hanno partecipato anche il presidente del comitato campano della Federazione Pugilistica Italiana, Alfredo Raininger, e l’assessore Marcello Cadavero della Seconda Municipalità. “è stata una serata positiva, sia per i miei atleti, sia per la risposta calorosa del pubblico in strada – spiega Lino Silvestri -. Anche questa volta ho visto tanti giovani intorno al ring, attirati dalla nostra disciplina, tra le più antiche e nobili. In quartieri difficili come il nostro riuscire ad attirare i giovani verso lo sport e insegnargli i nostri valori è un dovere ed è un impegno che vogliamo continuare a sostenere con il nostro lavoro quotidiano, che ci permette di far crescere atleti di valore e di sottrarre alla strada tanti ragazzi a rischio”.

Lascia un Commento