Accadde oggi: 8 luglio 1957 Marcello Padovani conquista il titolo dei leggeri

L’8 luglio 1957 faceva troppo caldo al Palasport di Bologna per cui la riunione fu dirottata la sera allo Stadio Comunale. C’erano in palio due titoli: quello dei welter tra Garbelli e Vernaglione e quello dei leggeri tra Marcello Padovani e Gaetano De Lucia. Quest’ultimo era una rivincita visto che i due si erano già incontrati per il titolo che era vacante e aveva vinto De Lucia per ferita. Il pugile parmense si prese la sua bella rivincita. Aveva portato contro il tenace barese i colpi di miglior fattura ed era anche riuscito a mettere al tappeto per qualche secondo l’avversario con un preciso destro alla mascella. La sua vittoria fu limpida e così Padovani riuscì a conquistare un titolo che inseguiva da quando aveva esordito al professionismo. Il parmense non aveva una boxe scintillante, ma era pugile solido che aveva il suo pubblico. La sua carriera dilettantistica lasciava presagire di più con i due campionati assoluti vinti nel 1950 e 1951. Nell’estate del 1951 passò professionista e inanellò una bella serie positiva fino al marzo 1954 quando venne sconfitto ai punti da Bruno Visintin. Continuò a combattere fino al novembre 1959 con alterna fortuna e abbandonò la boxe dopo aver perso a Nizza con Manuel Sosa. Si ritirò con un record di 29 vittorie, 10 sconfitte, 7 pari e 1 no contest.

Lascia un Commento