Un Pugno da KO al Terremoto e Amatrice continua a rialzarsi #KOAlTerremoto

Grandissima partecipazione alla seconda edizione di “KO al Terremoto per Amatrice”, l’iniziativa ideata e promossa dall’imprenditore Umberto Pagoni, Presidente dell’ASD RASTIUM, insieme al tecnico di boxe Matteo Merlino dell’ASD Bodymind, in collaborazione con il Sindaco facente funzioni di Amatrice Filippo Palombini e con il prezioso supporto di Sergio Pirozzi, Presidente della Commissione tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile e ricostruzione della Regione Lazio ed ex sindaco di Amatrice.

L’evento è andato in scena quest’oggi nell’Amena cittadina laziale che, come molte altre, si sta rialzando dal devastante sisma dell’agosto 2016. Il primo gong domenica 8 luglio è stato dato alle h 9.30 con il tour enogastronomico e spettacoli: dal Mercatino di prodotti tipici del territorio alle esibizioni della JF Street Band e dell’Associazione Bandistica Città di Mentana. Dopo la pausa pranzo nelle aree ristoro (Area Food Amatrice e Centro Commerciale Il Corso), il clou della kermesse si è svolto presso il Palazzetto dello Sport di Amatrice, completamente ristrutturato grazie all’intervento del CONI. Alla cerimonia istituzionale prevista sul ring con le autorità e con tanti testimonial del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura che hanno ricevuto un ricordo da parte di KO AL TERREMOTO ed i cadeaux di Boxeur des Rues e WhySport, è seguita la proiezione del film “Tizzo – Storia di un grande campione” di Alessio Di Cosimo, con protagonista il grande Emiliano Marsili, presente alla kermesse. Le note musicali della prestigiosa Banda Musicale della Marina Militare hanno preceduto la riunione di boxe incentrata su 15 incontri di pugilato olimpico condotti dal ring announcer Francesco Scarcelli ed impreziositi dall’intrattenimento musicale di Jack.

 

la riunione di boxe organizzata da Matteo Merlino ha visto la partecipazione dei seguenti team: Team Boxe Roma XI, ASD Gladiators, Audace Boxe Roma, Fight Co. Boxe Team, Boxing Arcesi, Quadraro Boxe, Pugilistica Italiana, SS Lazio Pugilato, Versus Academy, Roma Boxe San Basilio, Accademia Pugilistica Roma Est, Frascati Boxe,  Laima Team Boxe, Boxe Frontaloni, Boxe Volsca, Silicella Boxing Gym e ASD Olympia. Il sottofondo solidale è stato il rombo di un centinaio di harley davidson e altre moto che si sono radunati ad Amatrice grazie ad Andrea Arcesi, Francesco Cilenti e Alessia Zibellini, Presidente di Donne e Motori by Zeta.

 

Happening di solidarietà Patrocinato dal CONI, dalla Regione Lazio, dal Comune di Amatrice, dal Comune di Collalto Sabino e dall’A.S.C., ha visto la Federazione Pugilistica Italiana al finaco del comitato organizzatore. Con la collaborazione della Pro Loco Amatrice, Confcommercio Lazio Nord, Nino Capobianco, Onlus FSHD Italia, Traiano Boxe Integrato Onlus, Boxe Live, ASD Amatrice 1986, Bottone Friends e delle Aree di Commercio di Amatrice “Il Triangolo” e “Il Corso” Amatrice è pronta per ripartire.

Un doveroso ringrazimento allo staff FPI presente ad Amatrice: Michela Pellegrini, Aldo Cassandri, Claudio sambiase e Giulia Mascoli

Lascia un Commento