Angolo rosso…Vittoria De Carlo

di Vezio Romano

Vittoria De Carlo è nata a Torino il  23 maggio del 2000, è alta 166 cm per 60 kg di peso. Fa parte della ASD DMS Team ed è allenata dal maestro Cristian De Martinis. Ha iniziato l’attività agonistica nel 2014 e l’anno seguente ha conquistato la medaglia d’oro ai Campionati Italiani Junior a Livorno.. Sempre nel 2015  è ancora oro ai Campionati Europei Junior a Keszthely (Ungheria). Nel 2017 è argento ai Campionati Mondiali Youth a Guwahati (India). Il suo record è di 20 vittorie, 5 sconfitte e 2 pareggi.

Come hai iniziato la pratica del pugilato?

Ho iniziato grazie a mio fratello che pratica anche lui pugilato agonistico e ha disputato circa sessanta combattimenti. Lui mi ha portato nella palestra della Dms Team e mi sono subito molto appassionata alla boxe.

Quale è stata finora la tua più bella soddisfazione?

La qualificazione per le Olimpiadi Giovanili a Buenos Aires ad ottobre, ottenuta grazie all’argento conquistato ai Mondiali in India.

E la più brutta delusione?

La sconfitta ai Campionati Europei in Turchia nel 2016 ma sono rimasta delusa anche nella finale dei Campionati Mondiali in India contro la coreana Im Ae Ji. Ho rivisto varie volte il filmato e sono sempre più convinta che il verdetto doveva essere a mio favore.

Come ti vedi pugilisticamente?

Mi vedo tecnicamente abbastanza completa. In combattimento mi adatto alle caratteristiche dell’avversaria.

Hai un campione preferito?

No. Mi piace osservare un po’ tutti i campioni e cercare sempre di apprendere qualcosa.

C’è un libro o un film sulla boxe che ti piace?

Tutta la serie di Rocky. Gli incontri non sono molto realistici ma riescono comunque ad impressionare.

Oltre al pugilato hai altri interessi?

Studio amministrazione finanza e marketing. Poi vorrei continuare all’università ma adesso non saprei quale facoltà scegliere: sono tempi difficili e bisogna pensare alla possibilità di un lavoro futuro.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Vorrei entrare in un Gruppo Sportivo dello Stato per continuare a praticare la boxe. In particolare mi piacerebbe fare parte dei Carabinieri.

Foto di Flavia Valeria Romano

Lascia un Commento