Accadde oggi: 18 settembre 1971 Dino Contemori batte Luigi Boschi

Il 18 settembre 1971 a Quartu S. Elena si incontravano due pesi mosca che forse oggi ci dicono poco perchè all’epoca vivevano all’ombra di gente molto quotata come erano Fernando Atzori e Franco Sperati. Parliamo di Dino Contemori e Luigi Boschi, ma nonostante ciò i due si ritagliarono uno spazio che li portò alla conquista del Titolo Italiano. Il match tra i due si svolse sulle 8 riprese  e il verdetto fu assegnato a Contemori di stretta misura. All’epoca il campione era Boschi che aveva conquistato il titolo battendo prima del limite all’XI round il sardo Michele Spina. Per certi versi poteva essere solo una fase momentanea, ma Boschi smentì tutti costringendo al pari Sperati. Anche per Contemori arrivò il momento del titolo tricolore, il toscano a sorpresa superò ai punti Sperati, che nel frattempo si era preso la rivincita su Boschi. La carriera di Contemori, natvo di Castiglion Fiorentino, fu breve e terminò nel 1973 dopo aver subito due sconfitte ad opera di Sperati, sempre lui, e lo svizzero Fritz Chervet.

Lascia un Commento