A Los Angeles vincono anche Hurd, Ortiz e Joyce

Nella serata che ha visto il pari tra Wilder e Fury allo Staples Center di Los Angeles si sono svolti altri match con titolo e senza, che nel complesso hanno avuto uno svolgimento più o memo secondo pronostico. Nei superwelter  rientrava l’imbattuto Jarrett Hurd  (+ 23, 16 per ko) dopo l’infortunio alla spalla. Il pugile americano, che difendeva il titolo IBF e WBA super, ha affrontato l’inglese Jason Welborn ( + 24, 7 per ko, – 7), che aveva lasciato il titolo nazionale dei medi per questa possibilità. Welborn per la verità ha tentato il tutto per tutto per un risultato di prestigio, anche se la superiorità di Hurd è apparsa chiara. Nel IV round si è avuta la conclusione. L’inglese costringeva alle corde il campione, che si disimpegnava con abilità spostando il suo avversario alle corde. In uno scambio al centro Welborn mancava il bersaglio e veniva centrato da un montante al corpo che lo costringeva al tappeto, si rialzava a stento mentre l’arbitro decretava il ko.

Nella grande serata si è rivisto all’opera Luis Ortiz (+ 30, 29 per ko, – 1), il cubano sconfitto in precedenza da Wilder per il titolo. Per Ortiz si trattava di verificare le sue condizioni, che sono apparse buone, e le sue ambizioni per un’eventuale rivincita con il campione americano. Travis Kauffmann (+ 32, 23 per ko, -3), 39 anni, ha cercato di opporre una valida resistenza, durata fino al X round, quando “King Kong” lo ha inchiodato con  un violento sinistro e poi lo ha subissato di colpi fino allo stop decretato dall’arbitro.

Sul ring di Los Angeles è salito anche la grande speranza dei massimi inglesi Joe Joyce (+ 7 per ko), 33 anni, per una breve apparizione di un round in cui ha distrutto il pur bravo Joe Hanks (+ 23, 15 per ko, – 3). Hanks partiva forte tenendo in allarme l’avversario. Immediata la reazione di Joyce che lo scuoteva con un diretto al volto e poco dopo piazzava il sinistro non ben digerito, tanto da costringere l’arbitro a sospendere il match. Per Joyce che ieri sera conquistava il Titolo Continentale WBA si sta parlando come prossimo avversario di Luis Ortiz.

 

Lascia un Commento