Accadde oggi: 10 dicembre 1969 Giovanni Girgenti batte Ugo Poli

Il 10 dicembre 1969 Giovanni Girgenti era chiamato a difendere il titolo italiano dei piuma, conquistato un anno e mezzo prima contro Renato Galli, mentre quello contro Ugo Poli al Palasport di Udine era la terza difesa. Molti ritenevano il pugile di Marsala un Benvenuti in miniatura per la su bravura. L’avversario era Ugo Poli, pugile lombardo, tutt’altro che sprovveduto, sgusciante come un’ anguilla, a volte un po’ teatrale, ma al pubblico non dispiaceva. Il match tra i due era seguito con molto interesse. Le prime riprese volavano via in un batter d’occhio con i due, spesso applauditi, sulla stessa linea. Alla quinta ripresa un  destro di Girgenti era accusato da Poli, che cominciava a sanguinare anche dal sopracciglio sinistro. Dalla lunga distanza il lombardo dava filo da torcere al siciliano, che a sua volta a mezza distanza si dimostrava molto più efficace del suo avversario. Si arrivava all’ 8° round ed era ancora difficile valutare chi fosse in vantaggio. Ma nelle ultime riprese Girgenti sempre freddo e metodico si dimostrava il più preciso prendendo il largo inesorabilmente.

Lascia un Commento