Domani sera tra Derek Chisora e Dillian Whyte rivincita per arrivare a Joshua

L’Inghilterra domani sera sarà divisa per concentrarsi su due megariunioni: una alla Manchester Arena e l’altra alla  O2 Arena, Greenwich.In quest’ultima si affronteranno senza titolo in palio due massimi che non nascondono certo le loro ambizioni, rivolte principalmente ai titoli di Anthony Joshua. Parliamo di Derek Chisora (+ 29, 21 per ko, – 8) e Dillian Whyte (+ 24, 17 per ko, -1). Si tratta anche di una rivincita molto sentita, perchè i due si erano incontrati sullo stesso ring due anni fa e nell’occasione vinse Whyte per il rotto della cuffia. Il pugilr dello Zimbabwe è reduce tra l’altro da un sonante successo prima del limite su Carlos Takam. Dall’altra parte c’è Whyte che in carriera ha subito una sola sconfitta, proprio da Joshua. Una sconfitta che il giamaicano non ha ben digerito e cercherà di dimostrare che la categoria dei massimi non è ostaggio del trio Joshua-Fury-Wilder, perchè là in mezzo ci sta anche lui e lo vorrà ribadire domani sera contro il rinato Chisora. Pronostico di non facile lettura. Chisora è ben consapevole della superiorità tecnica del suo rivale per cui il suo motto è semplicissimo: “Colpire, colpire, colpire…”. Non crediamo che le intenzioni di Whyte siano diverse.

Lascia un Commento