Accadde oggi: 15 gennaio 1954 Franco Antonini superato da Simon Perillat

Franco Antonini è stato un ottimo pugile umbro. Era nato a Foligno e nel suo record figura “a caratteri cubitali” un pari con il grande Duilio Loi. Il 15 gennaio 1954 nella sua prima trasferta estera affrontò Simon Perillat, peso leggero francese dal destro micidiale. Il match si svolse a Ginevra. L’incontro era previsto sulle 10 riprese con il francese proteso all’ennesima vittoria prima del limite. Quella sera però Perillat dovette soffrire per avere ragione del nostro pugile. Personaggio umile, l’umbro, diventava un osso molto duro anche per i migliori della categoria. Si definiva il meccanico del ring, era consapevole dei propri limiti, ma il suo coraggio era un ostacolo non facile da sormontare. Riuscì anche a combattere per il titolo italiano, ma fu sfortunato perchè dalla’altra parte c’era Bruno Visintin, uno dei più grandi della nostra storia. Il folignate che aveva iniziato da pro nel 1951 si ritirò nel 1958 con un record di 15 vittorie, 20 sconfitte e 5 pari.

Lascia un Commento