Accadde oggi: 11 marzo 1960 Francesco Fiori batte Giovanni Frigeri

L’ 11 marzo 1960 al Teatro Verdi di Sassari Francesco Fiori considerato all’epoca una grande promessa del pugilato sardo veniva da una serie di 15 successi, molti dei quali prima del limite. Il pugile di Porto Torres combatteva nella riunione dove a Piero Rollo toccava d’obbligo il ruolo di match clou affrontando il francese Michel Lamora. Fiori dal canto suo affrontava sulle 6 riprese Giovanni Frigeri, pugile di Cremona dalla buona tecnica, autore di ottime prove con i migliori tra i welter e i medi. Una fastidiosa influenza aveva rallentato la preparazione del sardo che non si presentò al meglio. Dopo un paio di riprese incerte Fiori trovava il bandolo della matassa facendo leva sulla potenza e vigoria fisica per ottenere la vittoria. Era un’epoca d’oro per la boxe di Porto Torres con i successi di Striano, Iacomini, Fiori e Altana. Fiori aveva esordito due anni prima, aveva avuto un’ottima carriera dilettantistica culminata con la finale dei welter agli Assoluti del 1957 a Bologna contro “un certo” Giovanni Benvenuti, dal quale verrà battuto.

Lascia un Commento