Stanotte il mondo guarda Claressa Shields e Christina Hammer

Stanotte alla Boardwalk Hall di Atlantic City si disputa senz’altro il match più atteso di questo week end. Ed è una delle rare volte dove a calamitare l’attenzione, sia pure in una settimana piena, sono due donne. Claressa Shield (+ 8, 2 per ko) e Christina Hammer (+ 24, 11 per ko) hanno gli occhi puntati da tutto il mondo, loro lo sanno bene e si sfidano su chi è la più forte e la più brava nei medi radunando tutte le sigle, la WBO della tedesca e le altre tre dell’americana. I favori del pronostico si dirigono verso Claressa, ma in maniera saltellante e ridotta. Indubbiamente a influenzare il giudizio oltre alla bravura sono le due medaglie d’oro conquistate dall’americana alle Olimpiadi. Nella nostra mentalità un oro olimpico merita più considerazione, ma stavolta è bilanciato dal fatto che la Hammer in pratica è al vertice mondiale nei pro dal 2010, anche se la sua carriera dilettantistica è  stata breve. Altra caratteristica è che Christina ha origini del Kazakistan, pur risiedendo in Germania. Indubbiamente dal lato tecnico e velocità  l’americana appare migliore, ma non altrettanto come aggressività e potenza. La Hammer ha un allungo maggiore e questo potrebbe essere un problema per la sua avversaria. Difficile sbilanciarsi in un pronostico, ma a differenza di altri mondiali chi perde non rimane fuori del giro.

Lascia un Commento