Per Claressa Shields non c’è Hammer che tenga

Claressa Shields è l’indiscussa campionessa dei medi per tutte le sigle. Questo è il responso della grande serata all’ Adrian Phillips nella  Boardwalk Hall di Atlantic City. Per Christina Hammer arriva la prima sconfitta dopo 10 anni di professionismo. Il punteggio non ammette repliche nella sua formulazione di 98-92 da parte dei giudici. Segno evidente che il match ha avuto un andamento chiaro senza lasciare spazio ad equivoci. In pratica la statunitense ha dettato legge escludendo solo il VI round. Claressa al termine ha ribadito a gran voce di essere la più grande di tutti i tempi. Un’affermazione non facile da contestare e lancia la sua sfida a Cecilia Braekhus, campionessa indiscussa per tutte le sigle nei welter. Si tratterrebbe solo di trovare una via di mezzo per il peso. Ma la Shields non si accontenta mettendo nel mirino anche l’inglese Savannah Marshall l’unica a batterla tra i dilettanti.

Lascia un Commento