Un fine settimana intenso attende i pugili tesserati con il Team Cavallari-Ventura.

  • Giovedì 18 luglio a Prato in piazza San Francesco, per l’organizzazione della Pugilistica Pratese del maestro Fausto Talia, salirà sul ring il superwelter I serie Marco Papasidero, in un nuovo match di avvicinamento al titolo italiano della categoria sulla distanza dei sei round: il suo avversario sarà il serbo Predrag Cvetkovic, reduce da una vittoria in Francia. Nella stessa serata esordirà tra i pro la peso leggero Amal Wahby contro la debuttante serba Bojana Djukic, sempre sui sei round.
  • La sera successiva venerdì 19 luglio a Livorno, presso i Bagni Lido, andrà in scena la 13esima edizione di ‘Pugni Amaranto’, organizzata dalla Spes Fortitude del maestro Lenny Bottai. Nei superleggeri è previsto un derby siciliano di scuderia tra il palermitano Giancarlo Bentivegna, già sfidante al titolo italiano e seguito all’angolo dallo stesso Bottai, ed il siracusano Michelino Di Mari, allenato dal maestro Salvatore Melluzzo. Si tratta di un’attesa rivincita, essendosi già affrontati i due nel 2015 a Palermo con vittoria ai punti di Bentivegna. Nella stessa manifestazione combatterà il peso piuma idolo di casa Jonathan Sannino contro il bosniaco Mehmedalija Suljic.
  • Sabato 20 luglio a Sanremo (IM), per l’organizzazione della Gladiator Ventimiglia del maestro Enzo Orsogna in collaborazione con la Sanremo Boxe, farà finalmente il suo ritorno sul ring il peso massimo Abderrazek Kobba, sulla distanza delle quattro riprese contro l’altro rientrante Massimiliano Pinna.
  • Sempre sabato 20 luglio a Reggio Emilia Sergio Cavallari organizza in piazza San Prospero il ‘XXII Memorial Gino Bondavalli’: nove giovani dilettanti della Boxe Tricolore Olmedo combatteranno contro pari categoria provenienti da Emilia Romagna, Veneto e Lombardia.
  • Si stanno delineando anche i programmi autunnali per i pugili del Team. Venerdì 4 ottobre a Crotone, per l’organizzazione della Boxe Loreni in collaborazione con la Kroton Boxe, il welter Tobia Giuseppe Loriga andrà all’assalto del titolo italiano della categoria contro il campione Emanuele Cavallucci. Il venerdì successivo 11 ottobre a Bologna, per l’organizzazione della Boxe Loreni insieme alla Boxe Le Torri, il campione italiano dei superleggeri Arblin Kaba difenderà la cintura contro lo sfidante ufficiale Luciano Randazzo. I due atleti della Catania Ring Gianluca Pappalardo (pesi medi) e Claudio Kraiem (mediomassimi) saranno impegnati nelle semifinali del Trofeo delle Cinture Wbc.
Pubblicato in Pro

Lascia un Commento