Il 20 luglio a Reggio Emilia il 22° Memorial “G. Bondavalli”

REGGIO EMILIA. Stasera (sabato 20 luglio) il primo colpo di gong previsto alle ore 20.30 darà il via alle emozioni della ‘noble art’ in piazza San Prospero, con la 22esima edizione del ‘Memorial Gino Bondavalli’ organizzato come ogni estate dalla Boxe Tricolore Olmedo del promoter Sergio Cavallari nel cuore della città. Sul ring allestito davanti ai leoni di marmo i giovani guerrieri della Olmedo daranno il meglio di loro stessi per onorare il ricordo e lo spirito del campionissimo reggiano, negli anni ‘40 campione italiano ed europeo in due diverse categorie di peso.

Nove gli incontri in programma: vista l’assenza del supergallo professionista Mattia ‘Lo Spartano’ De Bianchi, che si sta preparando a tornare in autunno con la rincorsa al titolo italiano, il nome in cima al cartellone, a cui sarà affidato il ‘match clou’, sarà quello di Ali El Ouahabi, talentuoso e spettacolare elite 64kg prossimo al passaggio tra i pro. Il suo avversario sarà Mostapha Belhassane della Boxe Academy Sassuolo.

Prima di lui combatteranno altri otto tra i migliori prospetti della Boxe Tricolore Olmedo: Giacomo Giannotti (youth 60kg) contro Tommaso Lodi del Serio Boxing Team, Ahmed Thoni (youth 69kg) contro Matteo Diceci della Fratellanza Ginnastica Parmense, Karim ‘Iceman’ Ayman (youth 64kg) contro Gianluca Merone del Boxing Team Vittoria, Samuel Serradimigni (youth 64kg) contro Joseph Okoye della Costantino Boxe, la campionessa italiana Rajaa Al Jamali (elite II serie 60kg) contro Anna Pimazzoni della Boxe Piovese, Alfred Commey (youth 91kg) contro Elia Righi della Station Srl, Lorenzo Gambarelli (elite 69kg) contro Sulman Zia Chaudary della Boxe Guastalla Paolo Motta e Ivan Goretchii (elite 75kg) contro Sabin Karameta della Lavadera Boxe Team Avosani. 

Lascia un Commento