A Comacchio grande successo del “Memorial Nino Vicentini

di Fausto Borgonzoni

La Pugilistica Comacchiese del maestro Davide Buzzi, con il patrocinio del comune di Comacchio, ha organizzato nella splendida Piazzetta Trepponti , l’ormai tradizionale ” Memorial Nino Vicentini”, giunto alla terza edizione, per onorare la figura del grande maestro e fondatore della locale società pugilistica. La manifestazione ha assunto quest’anno un carattere internazionale mettendo di fronte, fra l’altro, una selezione di pugili emiliano romagnoli, capaci di fare l’en plein, vincendo quattro incontri su quattro contro una selezione di Berlino. La sera si è aperta con un interessante derby ferrarese che vedeva di fronte la vice campionessa europea juniores  Sophia Mazzoni (Ferrara Boxe) e la promettente Giada Talassi (Pug.Padana). E stato un match piacevole e combattuto, con le due ragazze che hanno messo in mostra le loro ottime qualità, ma vinto chiaramente dalla Mazzoni sulla pur brava Talassi.Giallo alla lettura del verdetto che in un primo momento, tra lo stupore generale, assegnava la vittoria alla Talassi,ma dopo qualche minuto,appurato che erano stati invertiti angolo blu e angolo rosso, veniva cambiato proclamando giustamente vincitrice Sophia Mazzoni. Ottima anche la prestazione del figlio d’arte Jonathan Bruzzese (con all’angolo il papà Damian ,ex campione italiano dei massimi -leggeri) che ha superato nettamente il berlinese Rataev, imponendogli anche un conteggio nel round conclusivo. Il tifo del folto pubblico presente raggiungeva il suo apice quando saliva sul ring il pugile di casa Andrea Bolzanella (Boxe Comacchio) che doveva affrontare il più pesante e pericoloso picchiatore tedesco Kamil. L’inizio lasciava presagire una serata difficile per l’allievo di Davide Buzzi , costretto a subire per tutta la prima ripresa l’iniziativa del possente tedesco, che gli imponeva anche un conteggio cautelativo. Ma dal secondo round il match cambiava e Bolzanella trovava la giusta misura e riusciva a mandare a vuoto il sempre più lento avversario ed incrociarlo con colpi precisi , che convincevano i giudici ad assegnargli una meritata vittoria. Vittorie ai punti anche per Mustafay (Boxe Le Torri ) e Okoye (Costantino Boxe), mentre il possente Terruccidoro costringeva alla  resa, nel secondo round , Polizzi (Gordini Boxe). Nell’ultimo match della serata , bella e convincente prestazione di Antonio Licata che aveva la meglio su Pitera (Boxe Regis). In conclusione l’assessore allo sport Patuelli e Davide Buzzi premiavano Sophia Mazzoni e Jonathan Bruzzese quali migliori pugili della manifestazione.

Risultati: Junior Kg.52 Sofhia Mazzoni (Ferrara Boxe) b Giada Talassi (Pug.Padana Vigor FE) p.- 75 Kg. Jonathan Bruzzese (Team Bruzzese ) b Rataev (Berlino) p. – YOUTH 64 Kg. Kevin Mustafay (Boxe Le Torri BO) b Baslaev (Berlino) p.- ELITE I° serie: 64 Kg. Josepi Okoje (Costantino Boxe) bSercam (Berlino)p. 70Kg. Andrea Bolzanella (Boxe Comacchio) b Kamil (Berlino) p. – ELITE II° Serie: 62 Kg. Riccardo Terruccidoro ( Ferrara Boxe) b Samuel Polizzi (Gordini Boxe) Vrs 2°r.-  64 Kg. Antonio Licata (Ferrara Boxe) b Andrea Pitera (Boxe Regis BO) p. ARBITRI/GIUDICI: Diego Guida/ Tomasz Harpula/ MassimoMordini/ Antonio Nardelli: Commissario di riunione Signora Dragana Skabar – Medico: Dott. Francesco Cassari.

Lascia un Commento