Josè Ramirez campione dei superleggeri WBC e WBO con la vittoria su Maurice Hooker

Ieri al College Park Center di Arlington, Texas, Josè Ramirez (+ 25, 17 per ko) ha conservato il titolo WBC dei superleggeri battendo per ko al VI round Maurice Hooker (26, 17 per ko, – 1, = 3) detentore del titolo per la WBO. Il match non è stato mai in discussione e la superiorità di Ramirez è apparsa evidente quando il suo avversario era stretto alle corde dove subiva la sua pressione; mentre da centro ring Hooker si districava meglio. Al VI la conclusione con Ramirez che colpiva con il gancio sinistro il volto di Hooker, che accusato il colpo indietreggiava alle corde dove subiva l’attacco dello scatenato avversario fino a quando l’arbitro fermava il match. A fine match Ramirez lanciava la sfida al vincitore tra Regis Prograis, campione IBF, e Josh Taylor, campione IBF, che si batteranno per la finale del Torneo   WBSS.

Lascia un Commento