Accadde oggi: 21 agosto 1965 Giacomo Spano batte Benny Lee

Il 21 agosto 1965 sul ring viareggino il mosca Giacomo Spano otteneva una sudata vittoria sul pugile di colore Benny Lee. Il match si concluse al VII round per squalifica.  La riunione, organizzata dalla Pugilistica Zappelli, era confortata da un pubblico numeroso e partecipe. Il match tra i due si concludeva alla settima ripresa quando il ghanese appioppava una testata al sardo, residente in Francia. Fino a quel momento il match grazie alla tecnica pregevole dei due aveva suscitato applausi a più riprese. Giacomo Spano all’epoca era stato avversario di Salvatore Burruni con due sconfitte e 1 pari. Era stato anche tenace oppositore di  Horacio Accavallo con il quale aveva ottenuto tre pari e una sconfitta, di Carlos Miranda, altro argentino, ed aveva perso onorevolmente con l’inglese Caldwell e il cileno Demetrio Carbajal, gente di caratura mondiale.   

Lascia un Commento