Accadde oggi: 18 settembre 1991 Paziente Adobati batte Salvatore Curcetti

Il 18 settembre 1991 a Marano sul ring allestito nel cortile della Scuola Media “D’Azeglio” Salvatore Curcetti metteva in palio il Tiolo Italiano dei superpiuma, conquistato a Parma contro Piero Morello, dall’assalto del lombardo Paziente Adobati. Diciamo che in quest’occasione la fortuna non è stata dalla parte del pugliese visto che il match finiva per ferita alla seconda ripresa all’arcata sopracciliare sinistra a causa di una testata involontaria dello sfidante. Dopo una ripresa “ferro e fuoco” con duri scambi l’intervento medico non ammetteva repliche tra la delusione del numeroso pubblico presente, circa 2000 persone con pochi spazi liberi. Un peccato, perché viste le caratteristiche dei due, il match garantiva uno spettacolo con forti emozioni. Un risultato che lasciava aperta la strada per una rivincita, che si terrà l’anno seguente a Trescore dove vincerà ancora, stavolta ai punti, Paziente Adobati, buon pugile che però non avrà mai la possibilità di combattere per un titolo internazionale.

Lascia un Commento