Maurice Hooker conserva il titolo dei welter prima del limite sul favorito Saucedo

Maurice Hooker conserva il titolo dei welter prima del limite sul favorito Saucedo

Non sempre il favorito vince, ma al secondo round l’imbattuto Alex Saucedo sembrava confermare la regola quando con un potente destro scaraventava a terra Maurice Hooker campione del mondo dei welter per WBO. Ma le cose non sono andate come desideravano i circa 5mila spettatori alla Chesapeake Energy Arena di Oklahoma City, tutti dalla parte del messicano trapiantato nella città organizzatrice. Dopo essere andato al tappeto Hooker dimostrava di aver smaltito il colpo con una…

Leggi Tutto

Domani a Oklahoma City mondiale tra Maurice Hooker e Alex Saucedo

Domani a Oklahoma City  mondiale tra Maurice Hooker e Alex Saucedo

Domani al Chesapeake Energy Arena do Oklahoma City Maurice Hooker (+ 24, 16 per ko, – 3), 29 anni,  effettuerà la prima difesa del suo mondiale dei superleggeri WBO da poco conquistato. Il suo avversario Alex Saucedo (+ 28, 18 per ko), 24 anni, messicano di nascita, è stato adottato, si può dire, dalla città organizzatrice con la Top Rank. Un fattore non trascurabile soprattutto per il tifo infernale dei suoi numerosissimi sostenitori. Lo stesso…

Leggi Tutto

Per Fury…bisogna avere pazienza, mentre Hooker batte Flanagan

Per Fury…bisogna avere pazienza, mentre Hooker batte Flanagan

Tyson Fury ha fatto la sua rentrèe dopo circa 30 mesi alla Manchester Arena battendo con facilità, secondo le previsioni, l’inconsistente Sefer Seferi. La soluzione si è avuta alla IV ripresa quando l’angolo del pugile albanese ha detto che ne aveva abbastanza. Non è stata una punizione, ma il match era a senso unico anche se Fury sembrava snobbare il suo avversario e magari a interessarsi di più a una rissa tra il pubblico. A…

Leggi Tutto

Sabato alla Manchester Arena rientra un Tyson Fury(oso)

Sabato alla Manchester Arena rientra un Tyson Fury(oso)

Sabato prossimo farà la rentrée sul ring installato nella Manchester Arena uno dei personaggi più discussi e contradditori degli ultimi 10 anni: Tyson Fury, un colosso di 2,06 m., che dopo aver conquistato il mondiale dei massimi battendo a sorpresa Wladimir Klitschko è sparito rifugiandosi nei meandri più oscuri del cervello e non facendosi mancare niente dalla depressione all’alcool e alla droga fino a raggiungere con il peso dimensioni pachidermiche. Sono passati 2 anni e…

Leggi Tutto