La boxe in lutto per Giorgio Galeazzi

La boxe in lutto per Giorgio Galeazzi

di Gabriele Fradeani E’ morto Giorgio Galeazzi, classe 1932, forse l’ultimo grande del pugilato marchigiano, quando la boxe, assieme al calcio e al ciclismo era all’apice del gradimento degli sportivi. E’ stato atleta, Presidente del Comitato Marche della Federazione Pugilistica Italiana per tre mandati, Consigliere Nazionale, socio del Panathlon di Ancona, Stella d’Oro al merito sportivo del CONI, scrittore. Suoi i libri “La Boxe nelle Marche”, (XXIV Premio CONI) “Italiani Campioni del Mondo”, “ Kalambay…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 7 aprile 1961 Franco Brondi batte Nedo Stampi

Accadde oggi: 7 aprile 1961 Franco Brondi batte Nedo Stampi

Il 7 aprile 1961 lo Sferisterio “Alhambra” di Firenze era stracolmo coi suoi 3mila spettatori accorsi per assistere alla riunione mista organizzata da Renato Torri. Firenze all’epoca mancava di un Palazzetto ma la gente accorreva ugualmente in massa. Quella sera come clou c’era una sorta di derby toscano, tra Firenze e Livorno, con due beniamini come Nedo Stampi e Franco Brondi, ma anche la classica sfida tra la tecnica e la potenza. Gli ingredienti c’erano…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 6 aprile Aristide Pizzo batte Fabio Tavernelli

Accadde oggi: 6 aprile Aristide Pizzo batte Fabio Tavernelli

Il 6 aprile 1984 il Palazzetto di viale Tiziano a Roma presentava una mista interessante. Oltre ai migliori dilettanti del Lazio tra i protagonisti c’erano i pro Ennio D’Ercole, Fabio Tavernelli. E il debuttante Carlo Medici.  Molte attenzioni erano concentrate su Fabio Tavernelli imbattuto dopo 5 match, un piccolo idolo per il pubblico romano all’epoca alla disperata ricerca del suo “campione”. Tavernelli proveniva dalla zona di Monteverde-Gianicolanse, all’epoca sede di alcune palestre molto attive. Per…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 5 aprile 1995 Vincenzo Belcastro è il primo campione europeo dei supergallo

Accadde oggi: 5 aprile 1995 Vincenzo Belcastro è il primo campione europeo dei supergallo

Il 5 aprile 1995 ad Alassio si disputava il titolo europeo dei supergallo tra Vincnzo Belcastro, il piccolo “grande”uomo d Fuscaldo, residente fin da bambino a Pavia, e l’ukraino Sergey Devakov. Il nostro pugile campione di umiltà e saggezza, come lo definiva il noto giornalista Sergio Sricchia, combatteva ormai da 11 anni da pro con 3 sfide mondiali, ben 12 europei nelle categorie inferiori e 4 tricolori. Una carriera dura anche per un atleta d’acciaio…

Leggi Tutto

La nostra boxe in lutto per Andrea Silanos

La nostra boxe in lutto per Andrea Silanos

La nostra boxe perde un altro pezzo del suo mosaico, ad Alghero se ne è andato Andrea Silanos, 81 anni, da tempo malato. A darne la notizia   è stato proprio il sindaco. Nel marasma prodotto dal Corona Virus non è facile selezionare le notizie. Ma ad Alghero Silanos  era per fortuna molto conosciuto, un volto che ha accompagnato negli anni ’60 gli appassionati sardi, era uno di quei campioni a cui l’isola ci aveva abituati….

Leggi Tutto

Accadde oggi: 4 aprile 1975 Franco Udella conquista il mondiale

Accadde oggi: 4 aprile 1975 Franco Udella conquista il mondiale

di Gabriele Fradeani Siamo a Milano dove si disputa il primo mondiale dei minimosca fra il nostro Franco Udella ed il messicano Valentin Martinez. I due al peso facevano registrare il primo kg 48,5 e il secondo 48,3. Due miniatleti che hanno dato vita ad un  match spettacolare  che ha consentito ad Udella di essere il primo campione assoluto di quella categoria. Il Palalido era gremito di gente per la soddisfazione di Tana, Ardito, Ebranati…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 3 aprile 1976 pari tra Bruno Arcari e Rocky Mattioli

Accadde oggi: 3 aprile 1976 pari tra Bruno Arcari e Rocky Mattioli

di Gabriele Fradeani Siamo al Palasport di San Siro a Milano gremito fino all’inverosimile per una delle ultime esibizioni di Bruno Arcari che per l’occasione incontra Rocky Mattioli (40-4-1) già più volte campione dei welter della Australasia con una carriera svolta sin qui quasi tutta fra Melbourne e Sidney con la fama di grosso picchiatore (al momento vantava 32 successi prima del limite su 40 combattimenti vinti). Per l’occasione il match si disputava nella categoria…

Leggi Tutto

Addio ad Angelo Rottoli l’ Alì italiano

Addio ad Angelo Rottoli l’ Alì italiano

Il Corona Virus fa una vittima illustre nel mondo della boxe, a Bergamo è deceduto Angelo Rottoli, aveva appena 61 anni. Era soprannominato “Alì” per l’eleganza con cui saliva e combatteva sul ring, un fisico longilineo e ben proporzionato per i suoi 90kg. La sua boxe intelligente era fatta per salvaguardare il suo bel fisico, ma questo non poteva trarre in inganno perché Angelo i suoi titoli li conquistò e come, a cominciare dal titolo…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 28 marzo 1975 Giancarlo Barabotti batte Giuseppe Agate

Accadde oggi: 28 marzo 1975 Giancarlo Barabotti batte Giuseppe Agate

di Gabriele Fradeani In una riunione organizzata da Bertolani, promoter modenese, tutto teso a conquistare la piazza di Bologna il clou era affidato al leggero toscano Giancarlo Barabotti, opposto al lombardo Giuseppe Agate. Troppo poco per il pubblico bolognese anche se In quel momento si guardava con grossa attenzione a Barabotti che, imbattuto, veniva da otto combattimenti utili. Era un mancino impostato in guardia normale molto veloce con un sinistro da favola, capace di colpire…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 27 marzo 1985 Patrizio Oliva batte Alessandro Scapecchi

Accadde oggi: 27 marzo 1985 Patrizio Oliva batte Alessandro Scapecchi

Il 27 marzo 1985 Alessandro Scapecchi, campione italiano dei superleggeri, giocava la carta europea affrontando il campione Patrizio Oliva. Non fu certo una concessione dargli questa possibilità, perché il grossetano l’aveva meritata sul campo, anzi sul ring, visto che aveva battuto gente del calibro di Giuseppe Martinese e Juan Josè Gimenez. Il match si svolse al Teatro Tenda di Nocera Inferiore. Anche se il pronostico era favorevole al pugile napoletano, non si nascondevano le difficoltà…

Leggi Tutto
1 2 3 158