Accadde oggi: 11 gennaio 1958 Ivano Fontana battuto da Erich Schoeppner

Accadde oggi: 11 gennaio 1958 Ivano Fontana battuto da Erich Schoeppner

L’11 gennaio 1958 Ivano Fontana chiudeva la sua carriera professionistica sul ring della Westfalenhalle di Dortmund. Il pugile lucchese, nato in Abruzzo, trovava sul suo cammino un avversario imbattuto e in piena ascesa. Parliamo di Erich Schoeppner, uno dei grandi mediomassimi della storia pugilistica tedesca, vanto insieme al massimo Heinz Nehaus della cittadina famosa per la sua birra. Fontana, 32enne con una dura carriera alle spalle aveva chiesto troppo al suo fisico. Il match fu…

Leggi Tutto

Angolo blù…BIANCA VOGLINO dal calcio alla boxe

Angolo blù…BIANCA VOGLINO dal calcio alla boxe

di Vezio Romano Bianca Voglino è nata a Roma il 7 ottobre del 1998. Alta 166 cm per 54 kg di peso, appartiene alla ASD Boxing Arcesi Team ed è allenata dal maestro Aurelio Pili. Ha debuttato nel 2017 e nello stesso anno ha conquistato l’oro al Torneo Women Boxing League a Pompei. Nel 2018 ancora oro nel Torneo Nazionale Italia “A. Mura” a Roccaforte Mondovì e nel Women Boxing League a Pompei. Nel 2019…

Leggi Tutto

Angolo rosso…GIOVANNA MARCHESE e la boxe tradizione di famiglia

Angolo rosso…GIOVANNA MARCHESE e la boxe tradizione di famiglia

di Vezio Romano Giovanna Marchese è nata a Marcianise il 31 gennaio del 2000. E’ alta 160 cm per 48 kg di peso. Tesserata presso la ASD Excelsior Boxe Marcianise, è allenata dai maestri Enzo Brillantino e Angelo Musone. Ha iniziato l’attività agonistica nel 2014; l’anno seguente ha conquistato la medaglia d’oro al Torneo Italia “A. Mura” a Livorno e al Torneo Internazionale a Squadre a Stralsund (Germania), poi il bronzo ai Campionati Europei Junior…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 9 gennaio 1966 Renato Galli battuto da Felix Brami

Accadde oggi: 9 gennaio 1966 Renato Galli battuto da Felix Brami

Il 9 gennaio 1966 al Central Sporting Club di Parigi Renato Galli doveva affrontare il tunisino Felix Brami che molti pronosticavano come futuro campione europeo dei gallo. Il numeroso pubblico presente fu testimone di un match durissimo, molto più difficile del preventivato per il pugile di casa. Il match arrivò fino alla fine delle 10 riprese, ma il verdetto assegnato a Brami fu lungamente fischiato e logicamente gli applausi  erano tutti per il milanese Galli,…

Leggi Tutto

Un anno di successi per la Quero-Chiloiro e la boxe tarantina

Un anno di successi per la Quero-Chiloiro e la boxe tarantina

Il 2019 è stato un anno di grandi successi e riconoscimenti per la società sportiva tarantina fondata dal maestro benemerito Vincenzo Quero nel 1970, grazie alla quale più volte il nome di Taranto, associato a quello del pugilato, ha spiccato nelle prime pagine dei bollettini sportivi nazionali e regionali, donando prestigio alla città, allo sport come valore di benessere sociale e a tutti quegli atleti che hanno potuto realizzare il sogno di competere sul ring…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 6 gennaio 1956 Altidoro Polidori batte Boby Ros

Accadde oggi: 6 gennaio 1956 Altidoro Polidori batte Boby Ros

Il 6 gennaio 1956 a Grosseto Altidoro Polidori, campione italiano dei piuma, superava dopo un entusiasmante match lo spagnolo Boby Ros. Polidori campione dal 1953 cercava da tempo quel salto di qualità che avrebbe dovuto portarlo ad affrontare per l’europeo lo spagnolo Fred Galiana. Il catalano Boby Ros era l’ideale per saggiare le sue ambizioni, anche per il fatto di essere uno dei pochi vincitori del campione. Polidori si presentò in condizioni di forma smaglianti:…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 5 gennaio 1966 pari tra Melissano e De Jesus

Accadde oggi: 5 gennaio 1966 pari tra Melissano e De Jesus

Il 5 gennaio 1966 la Polisportiva Comunale Riccionese in collaborazione con il Moto-Club “Berardi” organizzava al cinema teatro di Riccione una mista accolta con entusiasmo da un pubblico numeroso. Uno sguardo particolare era dato a Bruno Melissano, pugliese di nascita ma marchigiano d’adozione. Melissano era un leggero che già si era messo in luce da dilettante conquistando per due volte il titolo. All’epoca veniva da una serie di 10 vittorie consecutive. Per lui era stato…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 3 gennaio 1972 Mario Lamagna batte Vincent Parra

Accadde oggi: 3 gennaio 1972 Mario Lamagna batte Vincent Parra

Il 3 gennaio 1972 al Palasport di Parigi Mario Lamagna avrebbe dovuto fare da trampolino di lancio per l’emergente Vincent Parra, un marocchino che molti vedevano come erede di Gratien Tonna. Alla prova dei fatti non fu così, perché i francesi avevano fatto i conti senza prendere in esame che Lamagna incarnava un po’ il cuore di Napoli, dove la sfida era sempre dietro l’angolo. Anche in quell’ occasione il napoletano fece onore alla sua…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 2 gennaio 1964 Ciro Patronelli batte Marcello Santucci

Accadde oggi: 2 gennaio 1964 Ciro Patronelli batte Marcello Santucci

Il 2 gennaio 1964 il Palasport di Pesaro aprì i battenti per un’ambiziosa mista organizzata dalla “Moto Benelli. La riunione in pratica era organizzata per il lancio definitivo di Ciro Patronelli, nativo di Brindisi ma residente a Pesaro. Come avversario sulle 8 riprese era stato scelto Marcello Santucci, un toscano residente a Ferrara, molto esperto e all’epoca buon prima serie. Quest’ultimo ce la mise tutta per ribaltare un pronostico che lo vedeva perdente fin dalle…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 1 gennaio 1966 Bruno Visintin battuto da Bo Hoegberg

Accadde oggi: 1 gennaio 1966 Bruno Visintin battuto da Bo Hoegberg

L’ 1 gennaio 1966 al K.B. Hallen di Copenhagen Bruno Visintin, campione europeo dei superwelter, perdeva il titolo ad opera dello svedese Bo Hoegberg. La soluzione si aveva alla 7ma ripresa per abbandono, ma per certi versi era nell’aria già da tempo visto che lo spezzino subito dopo indirà una conferenza stampa appena rientrato nella sua città. Il sacrificio era diventato insostenibile anche per la lotta continua per rientrare nel peso, eppure lo spezzino dopo…

Leggi Tutto
1 2 3 152