Accadde oggi: 20 gennaio 1966 Dante Canè batte Benito Penna

Accadde oggi: 20 gennaio 1966 Dante Canè batte Benito Penna

Il 20 gennaio 1966 a Milano stavolta organizza la ITOS di Rino Tommasi. Il match clou vede di fronte per la categoria dei massimi Dante Canè e Benito Penna. In parole povere il “nuovo” e il “vecchio”. Dante Canè era considerato la grande speranza dei massimi e nella serata milanese se la doveva vedere con un avversario esperto e pur sempre pericoloso. Penna all’epoca era considerato tra i migliori in Italia, logicamente dietro Sante Amonti…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 12 novembre 1968 Dante Canè perde con George Chuvalo

Accadde oggi: 12 novembre 1968 Dante Canè perde con George Chuvalo

Il 12 novembre 1968 Dante Canè, allora grande promessa dei massimi, dopo aver perso con Piero Tomasoni la chance per il titolo italiano, chance che poi recupererà più tardi con gli interessi con il pugile di Manerbio, cercava con più insistenza il contatto con la boxe americana per acquistare crediti internazionali. Fu così che il pugile bolognese accettò la proposta canadese di affrontare a Toronto George Chuvalo, pugile che aveva ripreso quota dopo la dura…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 26 luglio 1974 pari tra Bepi Ros e Dante Canè

Accadde oggi: 26 luglio 1974 pari tra Bepi Ros e Dante Canè

Il 26 luglio 1974 a Conegliano Bepi Ros e Dante Canè disputarono il loro quarto match. In palio c’era il titolo italiano dei massimi detenuto dal pugile emiliano. Le prime quattro riprese sono state condotte da Ros con la sua ben riconosciuta determinazione e imponendo la corta distanza per portare le sue serie. Di fonte c’era un Canè che assorbiva bene i colpi.  A metà match Ros calava dovendo fronteggiare un Canè che cominciava a…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 25 febbraio 1975 Dante Canè perde per ferita contro Bugner

Accadde oggi: 25 febbraio 1975 Dante Canè perde per ferita contro Bugner

Dantone Canè non ce l’ha fatta ma dal quadrato del Palazzo dello Sport di Bologna è lui che scende fra gli appalusi. Una sconfitta per ferita che ha lasciato molti dubbi anche se non si è capito se il taglio, che ha posto fine al match, sia stato procurato da un destro o da una testata. L’arbitro Drust , apparso piuttosto stagionato, non ha visto nulla di irregolare ed era vicinissimo, pertanto dobbiamo crederci. Comunque…

Leggi Tutto