Accadde oggi: 1 dicembre 1984 Esordio di Maurizio Stecca al professionismo

Accadde oggi: 1 dicembre 1984 a Milano fa il suo esordio tra i professionisti Maurizio Stecca, uno dei più grandi della storia della nostra boxe. Uno dei pochi, insieme a Nino Benvenuti, ad aver vinto tutto quello che c’era da vincere sia tra i dilettanti che tra i professionisti, dalle Olimpiadi al Campionato del mondo. Fresco di medaglia d’oro conquistata a Los Angeles “Icio” fa subito parte della scuderia di Umberto Branchini. Al Palasport di Milano viene organizzata una grande riunione con la sfida mondiale tra Luigi Minchillo e Mike McCallum. Nella serata oltre a Stecca combattono anche Luciano Bruno e Angelo Musone. Fa anche il suo esordio italiano Vinny Pazienza. L’avversario di Stecca si chiama Francis Aparicio, origini spagnole, ma trapiantato in Francia. Una vittoria senza patemi d’animo che ha la sua conclusione quando l’arbitro ferma il match alla III ripresa per manifesta inferiorità. Inizia così una cavalcata di 12 anni con conquista di mondiale WBO ed europeo, ritirandosi nel 1996 con un record di 49 vittorie, di cui 22 prima del limite e 4 sconfitte.

Lascia un Commento