Accadde oggi: 10 novembre 1956 Duilio Loi batte Sauveur Chiocca

Il 10 novembre 1956 Duilio Loi al Palasport di Milano affrontava Sauveur Chiocca, campione francese dei welter. Per certi versi questo match era considerato un esordio nei welter, anche perchè il triestino dopo la non brillante prova contro lo spagnolo Josè Hernandez per l’europeo dei leggeri, sembrava deciso al passaggio nella categoria superiore. Il pubblico era quello delle grandi occasioni e non sembrò apprezzare con il passare dei round la boxe difensiva del francese. Quando Loi arrivava a segno con 1 o 2 colpi Chiocca si chiudeva ermeticamente, a testuggine, ed era difficile trovare spazi liberi. Ma c’era da considerare un altro dato di fatto ed era che l’ospite si chiudeva in difesa ma era pur sempre in possesso di un sinistro insidioso e un destro che scattava dalla media distanza con perfetta scelta di tempo, il tutto accompagnato da un repertorio di serie da incantare. Loi dopo aver inquadrato bene il suo avversario si guardava bene dal commettere l’errore di attaccare, ma si accontentava di domarlo dal lato tecnico soprattutto a partire dalla IV alla X ripresa. Vittoria netta per il nostro campione, anche se accompagnata da qualche fischio,che metteva in luce ancora una volta la sua intelligenza vincendo in una categoria che sarebbe diventata la sua casa. La sua prudenza era doppiamente motivata visto che nell’arco di un mese avrebbe chiuso i conti con lo spagnolo Hernandez impartendogli una lezione.

Lascia un Commento