Accadde oggi: 10 novembre 1976 Scano conserva l’europeo contro Borraccia

Accadde oggi: 10 novembre 1976 Scano conserva l’europeo contro Borraccia

Il 10 novembre 1976 a Cagliari si svolse un match tra pugili italiani valevole per il titolo europeo dei welter. Non una rarità in Europa, ma pur sempre un avvenimento da rispolverare di tanto in tanto nella gloriosa storia del nostro sport. Il match vedeva di fronte il detentore Marco Scano, strepitoso vincitore di Pat Thomas per il titolo, opposto a Luciano Borraccia, che in pratica era diventato il successore per il titolo italiano, lasciato…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 9 novembre 1984 Alessandro Scapecchi batte Giuseppe Martinese

Accadde oggi: 9 novembre 1984 Alessandro Scapecchi batte Giuseppe Martinese

Il 9 novembre 1984 Alessandro Scapecchi dopo aver riconquistato il titolo italiano dei superleggeri scalzando Juan Jose Gimenez era chiamato ad una difficile difesa contro Giuseppe Martinese, ex campione d’Europa. La riunione si svolgeva a Grosseto, organizzata da Rosanna Conti Cavini. Scapecchi confermava il suo ottimo stato di forma, prendeva l’iniziativa fin dalle prime riprese, anzi nella seconda ripresa Martinese era costretto al tappeto colpito dal gancio destro del campione. Il grossetano non dava tregua…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 7 novembre 1959 Sante Amonti battuto da Erich Schoeppner per l’europeo

Accadde oggi: 7 novembre 1959 Sante Amonti battuto da Erich Schoeppner per l’europeo

Alla Westfalenhalle di Dortmund l’attesa era grande con il Palasport gremito per il match tra Erich Schoeppner e Santo Amonti. In palio c’era il titolo europeo dei mediomassimi. Il pronostico pur favorendo il tedesco non risultava per nulla scontato trattandosi di due pugili imbattuti. Dortmund era una sorta di tabù per i pugili ospiti considerando la bravura di atleti come Gustav Scholz e Erich Schoeppner. La categoria dei mediomassimi sembrava un loro feudo. Il campione…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 6 novembre 1961 Franco Cavicchi costringe all’abbandono Plinio Scarabellin

Accadde oggi: 6 novembre 1961 Franco Cavicchi costringe all’abbandono Plinio Scarabellin

Plinio Scarabellin, fratello di Bruno campione dei massimi, avendo iniziato con buoni risultati da mediomassimo, cercava la sua consacrazione nella categoria superiore. Dopo alcuni successi veniva fermato dal campione francese Duquesne, ma per recuperare credito subito dopo accetta il match con l’ex campione europeo Franco Cavicchi. Il match si svolse al Palasport di Bologna di fronte a un bel numero di spettatori. Il fascino dei colossi aveva sempre presa tra gli emiliani. Il match non…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 5 novembre 1965 Piero Del Papa battuto dal peruviano Mina

Accadde oggi: 5 novembre 1965 Piero Del Papa battuto dal peruviano Mina

Il 5 novembre 1965 Piero Del Papa, che da poco aveva lasciato il titolo italiano dei mediomassimi a Benito Michelon stava riprendendo quota anche a livello internazionale con le sue convincenti vittorie su Pekka Kokkonen e soprattutto su Eddie Cotton, pugile quest’ultimo di grande esperienza avendo incontrato con esiti alterni i migliori dell’epoca. Il pisano aveva una qualità, quella di non rifiutare qualsiasi avversario, sicuro dei propri mezzi e di una boxe che non piaceva…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 3 novembre 2000 Alessandro Duran battuto da Damgaard per l’europeo

Accadde oggi: 3 novembre 2000 Alessandro Duran battuto da Damgaard per l’europeo

Il 3 novembre 2000 sul ring di Copenhagen Alessandro Duran consegna il titolo europeo dei welter al danese Thomas Damgaard per split decision. Il francese Talon e il tedesco Stroer avevano assegnato il verdetto al pugile di casa: 116-113 e 115-114, mentre l’inglese Keane aveva visto vincitore l’italiano per 115-114. Il match fu discretamente intenso. Alessandro da buon attendista incrociava con il suo magistrale jab sinistro Damgaard, che cercava con la sua aggressività di camuffare…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 2 novembre 1988 Vincenzo Belcastro batte Hardy per l’europeo

Accadde oggi: 2 novembre 1988 Vincenzo Belcastro batte Hardy per l’europeo

Il 2 novembre 1988 Vincenzo Belcastro era chiamato  a difendere l’europeo dei gallo dall’insidioso inglese Billy Hardy. Il calabrese, residente a Pavia, aveva l’opportunità di combattere nel luogo natio di Fuscaldo. Aveva conquistato il titolo in un memorabile match vinto per ko su Fabrice Benichou e lo aveva difeso sempre prima del limite su Lorenzo Martinez Pacheco. Nel match precedente aveva tentato la scalata mondiale IBF, ma fu sconfitto dopo un match al cardiopalma dal…

Leggi Tutto

QUELLA VOLTA CHE DIEGO FECE LA “SPIA” A COGGI SUGLI ALLENAMENTI DI PATRIZIO OLIVA

QUELLA VOLTA CHE DIEGO FECE LA “SPIA” A COGGI SUGLI ALLENAMENTI DI PATRIZIO OLIVA

di Remo d’Acierno Quella mattina del 7 maggio di 32 anni fa Rocco Agostino, Elio Cotena ed il poliedrico Mimì Di Battista erano in trepidante attesa presso  l’Hotel sul lungomare di Roseto degli Abruzzi. In serata al “Palamaggetti”, con il doppio dei biglietti disponibili venduti, c’era la prima difesa mondiale di Juan Martin Coggi. L’argentino che aveva strappato il titolo mondale dei super leggeri a Patrizio Oliva.i  Ma i tre organizzatori aspettavano l’ospite di eccezione,…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 1 novembre 1973 Bruno Arcari schianta Jorgen Hansen per il mondiale

Accadde oggi: 1 novembre 1973 Bruno Arcari schianta Jorgen Hansen per il mondiale

L’ 1 novembre 1973 Bruno Arcari metteva in palio per l’ottava volta il suo titolo mondiale dei superleggeri, che deteneva da tre anni circa. Difficile trovare un pugile che accettasse di venire in Italia per cui si fece buon viso senza battere ciglio alla trasferta di Copenhagen per affrontare il beniamino locale Jorgen Hansen, pugile di buona levatura anche se discontinuo, ma che veniva comunque da due significative vittorie su Everaldo Costa Azevedo e Eddye…

Leggi Tutto

Accadde oggi: 31 ottobre 1971 Carmelo Bossi perde il mondiale contro Wajima per un punto

Accadde oggi: 31 ottobre 1971 Carmelo Bossi perde il mondiale contro Wajima per un punto

Il 31 ottobre 1971 Carmelo Bossi mette in palio il mondiale dei superwelter su uno dei ring più “infidi” dell’epoca, quello di Tokyo alla Nihon University Auditorium. Difficile uscire vittorioso su un ring giapponese, ma la borsa è buona e Carmelo confida nella sua tecnica e soprattutto nella scelta di tempo con cui sferra sia il destro che il sinistro. Contro di lui c’è un beniamino del pubblico nipponico, si tratta di Koichi Wajima, pugile…

Leggi Tutto
1 2 3 78